L’Italia sceglie i pc Mac: crescita del 40%

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

I sistemi Apple vengono sempre più apprezzati e preferiti ad altre soluzioni, soprattutto in Italia dove la crescita è state del 39% solo nell'ultimo trimestre

I computer Apple sono sempre più apprezzati dagli utenti italiani, con vendite in aumento, soprattutto in questo ultimo trimestre che ha registrato un trend di crescita vicino al 40%.

Nello specifico, si parla del 38,9% di vendite in più, al di sopra della media europea e intercontinentale, quest’ultima del 17%.

I Mac conquistano quindi il 3,6% delle vendite complessive di computer. Meglio solo Toshiba e Asus che rispettivamente hanno segnato un +44,1% e un +70,6%, tuttavia fortemente trascinati dal boom del mercato dei netbook.

Rispetto allo scorso anno, la crescita è stata dell’1,1%, garantendo ai sistemi della Mela la quinta posizione in assoluto dopo Acer (42.3%), HP (16,3%), Asus (11.8%) e Toshiba (4,4%). Nel giro di dodici mesi è quindi avvenuto il sorpasso nei confronti di Olidata, Dell e Fujitusu/Siemens; i primi due scomparsi dalla classifica come società singole ed entrate nel calderone degli “altri produttori”.

A livello europeo l’unica nazione a tenere testa è il Regno Unito, con una crescita del 26,6% e un piazzamento del 5% sul totale dei computer acquistati. Importante, tuttavia, contestualizzare il mercato oltremanica, che risultando doppio rispetto a quello tricolore ha registrato oltre 10mila sistemi Apple venduti.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay