RIM BlackBerry, nuovo supporto per Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Forte del successo nel mercato business, RIM amplia il programma di supporto tecnico per il Blackberry, rivolgendosi alle piccole e medie imprese

Gli smartphone in azienda sono oggi ben radicati, con una domanda di applicazioni mobili business sempre in crescita. Tra i device professionli di maggior successo – tra manager e imprenditori, dipendenti e lavoratori in mobilità – spiccani senza dubbio i RIM Blackberry.

Diffuso anche in ambienti di lavoro Pmi, il Blackberry può oggi contare su nuovi servizi ad hoc offerti da RIM alle piccole e medie imprese.

Research In Motion ha infatti annunciato l’ampliamento del proprio programma BlackBerry Technical Support Services, grazie al quale le Pmi potranno usufruire di nuove tipologie di supporto tecnico.

Si parte da una differenziazione dei livelli di supporto, anche h24, focalizzati per segmento d’impresa, e che tiene conto delle dimensioni e delle disponibilità economica.

Si arriva poi a programmi completi di assistenza, che prevedono anche formazione, training online e certificazioni.

Attraverso la scelta dei livelli di supporto specifici per le Pmi, tra cui Basic, Enhanced e Advantage, i clienti potranno fare affidamento diretto su specialisti, contattabili in varie modalità compreso il servizio di Direct to Level Two Support Resources.

Tra le nuovi opzioni del supporto tecnico si evidenziano anche i servizi di manutenzione preventiva, come gli Health Check Services, Change Management Planning Services e Load Testing Tools, nonchè quelli di supporto allo sviluppo di applicazioni, ideato appositamente per affiancare le aziende nell’implementazione delle applicazioni necessarie per il proprio business.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay