Tratto dallo speciale:

Driver2home: innovazione a vocazione sociale

di Redazione PMI.it

scritto il

La start-up Driver2home premiata a SMAU con il riconoscimento Spot-UP promosso da Clouditalia.

Servizi di assistenza alla persona facili da richiedere e ottenere grazie a una piattaforma web dedicata: è Driver2home, creata dall’omonima start-up innovativa a vocazione sociale nata nel febbraio 2015 e premiata nel corso dell’ultima tappa di SMAU, lo corso ottobre, aggiudicandosi il Premio “Spot-UP” organizzato da Clouditalia Telecomunicazioni.

=> Internet delle Cose a SMAU: le applicazioni IoT

Driver2home

Driver2home è una piattaforma virtuale in grado di favorire l’accesso a servizi di assistenza alla persona e garantire il servizio di autista sostitutivo. Ottenendo il Premio “Spot-UP” ha conquistato una fornitura di servizi su datacenter Clouditalia per un valore di 3mila euro, oltre all’assistenza infrastrutturale e alla possibilità di sviluppare eventuali partnership.

«Abbiamo deciso di premiare drivers2home perché i fondatori sono riusciti a convincerci con l’ironia e l’entusiasmo del loro video, oltre che con la bontà e la novità del loro progetto – ha affermato Alessandro Anzilotti, CMO di Clouditalia – driver2home si sta inserendo in un mercato, quello della guida sostitutiva o del servizio trasporto persone, molto delicato nel nostro paese e spesso sotto i riflettori. Quello che auguriamo a questa startup è che il nostro supporto possa contribuire al suo successo, sgravandola ad esempio della gestione delle infrastrutture e relativi costi legati all’archiviazione dei dati degli utenti, che siano driver o clienti.»

I Video di PMI