TIM Curriculum Mapping per programmare la didattica

di Filippo Vendrame

scritto il

Tutti i docenti italiani possono accedere gratuitamente a Curriculum Mapping, la nuova piattaforma realizzata da Fondazione TIM ed ImparaDigitale per la programmazione della didattica per competenze, avviata nelle scuole italiane ed europee, basata sullo sviluppo interdisciplinare del sapere fornendo allo studente strumenti per analizzare la realtà sotto diversi punti di vista, rielaborare criticamente le conoscenze e perseguire un apprendimento personalizzato. Realizzata in una logica aperta, la piattaforma Curriculum Mapping permette di coordinare tempi e strumenti nei programmi dei singoli insegnanti, condividere contenuti tra consigli di classe della stessa scuola o di reti di scuole, integrare contenuti proposti dagli editori a supporto del lavoro che si svolge in classe.

=> TIM Academy, il polo della conoscenza di TIM

Realizzato sulla base dell’esperienza di formazione di ImparaDigitale, Curriculum Mapping è stato testato nel corso degli ultimi 2 anni da 174 scuole e 468 classi. I docenti che hanno attuato la sperimentazione sono stati 567. Il nuovo ambiente web è stato lanciato da Marcella Logli (Direttore Generale Fondazione TIM) e Marcella Jacono (ImparaDigitale) nel corso dell’incontro “Gli Stati Generali della Scuola Digitale” che si è tenuto a Bergamo alla presenza, tra gli altri, di Giorgio Gori (Sindaco di Bergamo), Davide Faraone (Sottosegretario MIUR) e Ivan Scalfarotto (Sottosegretario MISE). Con Curriculum Mapping si conferma l’impegno di Fondazione TIM a favore di progetti che sviluppino strumenti e metodi a supporto dell’educazione e della scuola digitale per insegnanti e studenti, nella volontà di generare valore e progresso per il sistema scolastico nazionale.

Fonte:Curriculum Mapping