Le novità di Windows Mobile 6.5

di Marco Mattioli

scritto il

La nuova versione del sistema operativo mobile della casa di Redmond propone alcune interessanti novità per rendere l'esperienza d'uso più immediata

Microsoft è riuscita a rendersi protagonista negli ultimi anni anche nel settore dei sistemi operativi mobili, migliorando successivamente nel tempo le iniziali versioni Windows CE, attualmente conosciuto come Windows Mobile. Un contributo importante è giunto dalle aziende che hanno reso più amichevole e meglio fruibile l’interfaccia utente, reinterpretando quella originaria, anche per cercare di fornire una valida alternativa all’iPhone di Apple, che si caratterizza proprio per la facilità d’uso.

HTC ha ideato l’esclusiva interfaccia TouchFLO 3D, che è stata ampiamente apprezzata da utenti ed appassionati, unitamente a modelli di palmari come Touch Diamond e Touch HD. Anche Samsung, con il modello Omnia, ha ottenuto risultati significativi nelle vendite, per merito soprattutto dell’introduzione dei widget, che lasciano ampia libertà di personalizzazione.

Le novità dell’aggiornamento 6.5 del sistema operativo concernono sia l’interfaccia che le principali applicazioni, con lo scopo di agevolare il controllo con le dita. La schermata Oggi integra widget per svolgere con rapidità le azioni più frequenti, ad esempio per lanciare applicazioni od utilità preferite, visualizzare gli appuntamenti giornalieri e richiamare contatti preferenziali.

Il nuovo menù Start velocizza l’avvio dei programmi e la finestra di blocco del sistema è in grado di notificare nuovi i messaggi e di indicare l’ora corrente. A proposito di messaggistica, il client di sistema organizza gli SMS come se si trattasse di una chat, raggruppando i messaggi inerenti un medesimo oggetto per ottenere maggiore chiarezza comunicativa.

Seguendo la medesima logica, Pocket Outlook è stato modificato per consultare l’elenco dei messaggi di posta elettronica facendo scorrere un dito verso il basso o verso l’alto, mentre spostamenti laterali fanno passare da un account all’altro. E questa è una caratteristica che può risultare utile in ambiti professionali, nel caso si debbano gestire diverse caselle di posta.

Windows Live integra una nuova funzione per inviare un commento audio all’interlocutore, opzione che può migliorare la praticità d’uso e ridurre i tempi di risposta, soprattutto in assenza di una tastiera hardware. Pocket Internet Explorer è stato aggiornato per proporsi come valida alternativa al browser Opera Mobile, riuscendo così ad interagire con le finestre attraverso gesture, con livelli di zoom incrementali e con il supporto della tecnologia Adobe Flash Lite.

L’obiettivo principale è di rendere l’esperienza di navigazione degli utenti il più possibile vicina a quella che deriva dall’utilizzo dei programmi di navigazione desktop, pur nei limiti dettati dalle dimensioni e dalla risoluzione degli schermi. Si tratta in sostanza di novità che in buona parte fanno il verso, come visto, a quelle già introdotte da alcuni produttori e perciò da considerare per lo più come una transizione in attesa della versione 7.0, che dovrebbe rappresentare un nuovo punto di partenza per la casa di Redmond.