A scuola di tecnologia con il Digital Personal Trainer

di Simona Tenentini

scritto il

La velocità impressionante con la quale si evolvono le moderne tecnologie ha portato alla nascita di una nuova figura professionale: il "digital personal trainer" che ha il compito di tenere i dirigenti aziendali "al passo con i tempi"

Sono al vertice di un’azienda, prendono decisioni importanti per centinaia di dipendenti, assumono rischi per milioni di euro eppure non sanno come funziona un palmare di ultima generazione.

È questo il paradosso emblematico figlio della moderna società. Così tanto moderna che, a volte, si fatica non poco a stare al passo con i tempi. Non è così raro, infatti, il caso di manager in crisi di fronte alla velocità incessante della tecnologia. Ciò ha determinato la nascita di una nuova figura professionale: il Digital Personal Trainer, ossia un assistente personale che ha proprio il compito di prendere il manager per mano ed accompagnarlo alla scoperta di questo fantastico e spesso sconosciuto mondo.

Come si legge sul Sole 24 Ore: «Il digital personal trainer non si limita a trasferire nozioni ma risponde anche a chiare e precise istanze dei manager, aiuta cioè ad anticipare i cambiamenti, facilita nel comprendere la portata e le potenzialità della tecnologia in modo che sia più semplice innescare variazioni strategiche di business. Tecnologia significa trasformazione e le aziende che riescono a sfruttare le opportunità offerte dai cambiamenti tecnologici creano un vero vantaggio competitivo».

I creatori di TechKnowledge, un’azienda milanese con oltre trent’anni di esperienza nel settore, hanno saputo interpretare al meglio la moderna esigenza di un costante aggiornamento informatico, creando un vero e proprio staff di assistenti personali incaricati di fare training e consulenza tecnologica per manager ed imprenditori.

Oltre al trasferimento di pure e semplici nozioni l’impegno più grande è indubbiamente quello di saper mutare l’approccio con la tecnologia e quindi saper sfruttare al meglio le enormi potenzialità che questa ci offre, per fare un esempio basti pensare alla rivoluzione determinata dall’avvento di Skype in alcune aziende.

La chiave di volta dell’offerta di Techknowledge è la specificità: ogni singolo caso viene analizzato in tutti i suoi aspetti al fine di fornire una soluzione personalizzata ed un percorso “su misura” per ottimizzare i tempi di apprendimento e massimizzare i risultati. Ecco quindi che la fase di approccio si basa su tre pilastri: il tutoring, la conoscenza con il manager e la creazione di un percorso ad hoc in base alle al suo sapere e alle sue esigenze, la cultura generale e quindi la trasmissione di dati e nozioni che permettano di non perdere il passo con l’evoluzione tecnologica.

Per ottenere un’azienda competitiva e al passo con la modernità è dunque indispensabile non sottovalutare il ruolo che può avere all’interno di essa il digital personal trainer, figura in grado di creare professionisti preparati e soprattutto più consapevoli ed attenti nell’utilizzo delle tecnologie che meglio rispondono al proprio business, più efficaci e veloci nel processo decisionale, più consapevoli nel rapporto con i colleghi.