Alitalia e Motorola, il tablet sale in aereo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Alitalia porta sui suoi voli il tablet Motorola Xoom 2, così da migliorare il servizio clienti; nuova partnership con la controllata di Google.

Alitalia e Motorola siglano una nuova, importante, partnership volta a dimostrare l’utilità del tablet in ambiente aziendale: la compagnia aerea italiana porta così il Motorola Xoom 2 sui propri voli. Questo dispositivo sarà a disposizione del personale e dei passeggeri.

L’equipaggio Alitalia avrà pertanto a disposizione un Motorola Xoom 2 con display da 10 pollici che conterrà tutte le informazioni rilevanti sui clienti: il profilo, le preferenze sul posto, lo storico dei viaggi ed eventuali disagi riscontrati in passato. A disposizione dello staff, inoltre, informazioni aggiornate in tempo reale, nonché la possibilità di svolgere tutte le operazioni di bordo senza dover stampare e trasportare fogli cartacei.

Il nuovo servizio a bordo degli aerei Alitalia è stato appena annunciato e parte già dalla giornata di oggi: è stato presentato al termine della convention Alitalia Day 2012. Un’operazione del genere consentirà grandi miglioramenti in termini di produttività, risparmio di tempo, efficienza e velocità di aggiornamento.

I tablet Xoom 2 saranno inoltre resi disponibili ai passeggeri delle classi Business e Magnifica su alcuni voli (privi del servizio In Flight Entertrainment) a medio e lungo raggio diretti a Mosca, San Pietroburgo, Tel Aviv, Beirut, Riyadh e Teheran, i quali potranno accedere a film, contenuti musicali, lettura di riviste online e servizi per l’intrattenimento generico.

Secondo i termini dell’intesa con Motorola, che si ricorda è da più di un anno una controllata Google, Alitalia sarà tra le prime compagnie al mondo a fornire i propri equipaggi di un tablet.