Tratto dallo speciale:

Aziende in hybrid cloud entro il 2015

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Entro il 2015 le attività di business passeranno sulla tecnologia hybrid cloud per la maggior parte delle aziende: studio Ipanema.

Un recente sondaggio realizzato da Ipanema Technologies Orange Business Services, fa il punto su una nuova tendenza IT che prenderà piede nel prossimo futuro: l’hybrid cloud. Emerge infatti che entro il 2015 il 66% delle aziende effettuerà la migrazione sulla nuvola e si utilizzerà massivamente il cloud tanto lato networking quanto per l’erogazione di applicazioni.

Solo il 17% dei 150 CIO e Direttori IT d’impresa intervistati non crede in questa tecnologia, preferendo puntare sul datacenter privato, mentre un uguale numero di intervistati passerà totalmente al cloud, lasciando il contesto del CED privato.

Dalla ricerca emergono anche gli aspetti di maggiore preoccupazione, che determinano sfiducia nei confronti delle infrastrutture e applicazioni offerte come servizi: il 58% degli intervistati ritiene il cloud meno sicuro di un centro di elaborazione dati privato, e il 39% del campione ritiene che le prestazioni siano decisamente peggiori in un contesto cloud.

Buone, comunque, le stime per il 2012, quando almeno il 50% delle aziende dovrebbe aver adottato un cloud privato, ovvero un data center centrale

I Video di PMI