Cisco punta tutto sul WiFi

di Alfredo Polito

scritto il

Il wireless si diffonde molto velocemente. E Cisco miete successi, annunciando di aver venduto 4 milioni di access point. Grazie anche all'importante apporto del canale

Cisco ha consegnato il quarto milionesimo access point wireless aziendale. Tra i motivi che hanno permesso all’azienda di San Josè di raggiungere questo traguardo compaiono sicuramente la crescita della richiesta di servizi di mobilità e la forte penetrazione del proprio canale nei mercati principali.

E spetta proprio al canale, sostiene Cisco, comprendere e saper sfruttare le opportunità che offre la tecnologia wireless. A questo proposito cita la Berbee information networks come esempio concreto della crescita delle buone possibilità per i partner di canale.

Berbee fornisce reti wireless e wired, e offre alla clientela una gamma completa di soluzioni Cisco, seguendo la tendenza che vede l’adozione del wireless insieme ad altre tecnologie come il VoIp.

«Sempre più clienti sono alla ricerca di qualcuno che sia in grado di unificare le risorse, i servizi, la sicurezza e i profili di gestione wireless e wired» spiega Josh Zenner, wireless solutions specialist di Berbee «Unendo la gamma completa di soluzioni Cisco e la competenza sviluppata da Berbee, i nostri clienti possono ottenere un reale vantaggio competitivo».

Secondo i dati forniti dalla società di analisi Dell’Oro Group, il mercato del wireless Lan aziendale è cresciuto del 34,2 per cento anno nel quarto trimestre 2006, raggiungendo la cifra di 1,25 miliardi di dollari. Cisco detiene il 65,9 per cento delle quote di questo mercato: ieri la società ha alzato il velo sui conti dell’ultimo trimestre, riportando una crescita consistente e superiore alle attese sia degli utili che del fatturato, rispettivamente del 34 e 21 per cento in più rispetto all’anno scorso.