Gestione e protezione dati nelle strategie aziendali 2012

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Le strategie e gli investimenti delle aziende nel 2012 saranno sempre più improntati alla gestione e alla protezione dei dati, secondo i trend evidenziati da Symantec.

La gestione dei dati, ovvero l’Information Governance, sarà la parola chiave del 2012, almeno stando ai dati elaborati da Symantec, che ha tracciato i trend delle aziende per il prossimo anno. Si evidenzia una crescente tendenza a gestire in maniera interdipendente lo storage ed il backup dei server fisici e di quelli virtuali. Un fenomeno strettamente legato alla difficile situazione di crisi economica che sta vivendo l’intero Paese.

Mercato del backup

In generale comunque gli investimenti delle imprese saranno incentrati, anche per l’anno che verrà, sull’obiettivo di proteggere le informazioni sensibili, riportando in auge il mercato del backup, che tornerà a far registrare una rapida crescita.

I vendor si concentreranno sul cercare di proporre nuove tecnologie sul fronte della protezione dei dati con volte all’ottimizzazione dei budget a disposizione.

Tecnologie mobili, cloud computing e social media

In particolare i costi potranno essere abbattuti puntando sulle nuove tecnologie mobili e sul cloud computing, ottimizzato in quest’ottica anche gli investimenti nell’hardware così da alzare il livello di centralizzazione e ridurre la complessità delle proprie infrastrutture.

I social media invece aiuteranno le aziende a ottenere vantaggi competitivi dal proprio patrimonio informativo.

 eDiscovery

Le imprese che si adegueranno a questi nuovi strumenti, si troveranno in posizione svantaggiata rispetto ai propri competitor con conseguenti perdite dal punto di vista economico, dovendo spendere di più per la conformità e l’eDiscovery.

Disaster recovery

Su fronte dell’Information Governance sarà inoltre cruciale ideare piani di disaster recovery efficienti, per evitare danni dovuti a disastri naturali, verificatisi in gran numero nel corso del 2011, molto più che negli anni precedenti.