Tratto dallo speciale:

LTE: Ericsson, TeliaSonera e Huawei lanciano il 4G nel 2010

di Noemi Ricci

scritto il

Firmato il primo contratto che porterà Ericsson e TeliaSonera a sviluppare la nuova rete mobile broadband basata su tecnologia LTE

Firmato ieri il primo contratto al mondo per l’implementazione di una rete mobile 4G LTE (Long term evolution), capace di raggiungere una velocità 10 volte maggiore di quelle attualmente in uso.

La tecnologia LTE, ritenuta la principale candidata per diventare il nuovo standard di punta nel futuro della banda larga mobile, promette velocità massime teoriche in download di 100 megabit al secondo.

A stipulare l’accordo sono stati il provider di infrastrutture Tlc Ericsson e l’operatore svedese TeliaSonera.

L’obiettivo comune delle due società è quello di essere le prime al mondo a lanciare servizi di telefonia mobile di quarta generazione LTE.
L’intesa prevede che a sviluppare la tecnologia LTE sia quindi Ericsson, e a veicolare i servizi 4G sia TeliaSonera.

L’altro partner tecnologico con cui sono stati annunciati accordi di sviluppo è Huawei Technologies, che fornirà una soluzione LTE end-to-end – che include LTE base station, core network e OSS (Operating Support System) – e servizi di progettazione network, implementazione, system integration e supporto tecnico.

Il lancio commerciale della rete di telefonia 4G è atteso per il 2010, a partire da Stoccolma e Oslo dove i lavori infrastrutturali sono già stati avviati.