Tratto dallo speciale:

Communication & Collaboration Security: Trend Micro protegge il messaging

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da Trend Micro arriva Communication & Collaboration Security, una soluzione integrata pensata appositamente per i server Microsoft dedicati alla posta, all'IM aziendale e alla collaborazione

Trend Micro, azienda specializzata nella sicurezza dei contenuti Internet, ha reso disponibile Communication & Collaboration Security, soluzione integrata veloce ed efficace, per la protezione della comunicazione e dell’aspetto collaborativo in ambito aziendale.

La comunicazione in forma elettronica ha assunto un valore sempre più importante all’interno del flusso lavorativo aziendale, assieme all’aspetto collaborativo, motivo per cui diviene oggi indispensabile avversi di una soluzione specifica, onde evitare spiacevoli sorprese.

Basata sull’architettura Trend Micro Smart Protection Network, che mette a disposizione informazioni costantemente aggiornate sulle minacce, la soluzione è stata progettata specificamente per i server Microsoft dedicati alla posta elettronica, all’IM aziendale e alla collaborazione.

Trend Micro Smart Protection Network offre infatti un approccio innovativo nello scovare e rimuovere le minacce che arrivano dal Web o dalle email, attraverso un’architettura “in the cloud”, in grado di agire in tempo reale.

Il pacchetto è composto da quattro differenti prodotti, pensati per offrire una sinergia vincente sul versante delle sicurezza: Trend Micro IM Security, Trend Micro ScanMail for Microsoft Exchange, Trend Micro PortalProtect for Microsoft SharePoint e Trend Micro Control Manager.

La compagnia ha inoltre aggiornato Micro IM Security for Microsoft Office Communications Server (v1.5), uno dei quattro componenti della soluzione Communication & Collaboration Security, ora in grado di supportare le più recenti piattaforme IM di Microsoft (Ocs 2007 standard ed Enterprise Edition).

Il prezzo per cento istallazioni è di 58,77 euro ad utente.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso