Software CRM: strategie per gestire i clienti in Smart Working

di Redazione PMI.it

scritto il

Come coniugare il lavoro da remoto con la gestione dei clienti? La risposta è nel software CRM in Cloud, strumento indispensabile anche per gli Smart Workers.

Disporre di un software CRM affidabile è sempre una priorità per le aziende che basano il loro operato sulla centralità del cliente. La funzione primaria dei programmi di Customer Relationship Management, infatti, è gestire in modo centralizzato tutti i rapporti commerciali con acquirenti e consumatori, valorizzando le interazioni per migliorare la customer satisfaction e incrementare il fatturato.

Negli ultimi due anni caratterizzati dalla massiva diffusione dello Smart Working, in particolare, il gestionale clienti ha rappresentato uno strumento indispensabile anche per chi opera da remoto.

A rendere vincente il binomio tra CRM e lavoro agile è il ricorso alla tecnologia Cloud, risorsa preziosa che permette di superare molte delle criticità che gli Smart Workers sono chiamati ad affrontare quotidianamente.

CRM e Smart Working: criticità e sfide da superare

La gestione dei clienti, sia effettivi sia potenziali, rappresenta una delle attività aziendali indispensabili per favorire la crescita del business. È trasversale a diversi reparti aziendali, coinvolgendo ad esempio il team vendite e la sezione Marketing e richiedendo una continua collaborazione.

È proprio questo aspetto a rappresentare un limite per chi lavora in Smart Working, che pur beneficiando di maggiore flessibilità e autonomia non ha la possibilità di interagire in presenza con i colleghi e deve spesso rinunciare agli incontri one-to-one con i clienti.

Come coniugare le necessità relazionali con il lavoro da remoto? Quali risorse sfruttare per ottimizzare il processo comunicativo e gestire i rapporti con la clientela anche a distanza? Un CRM Cloud-based risponde a tutte le esigenze che caratterizzano la nuova modalità di lavoro, destinata indubbiamente a diventare la “nuova normalità”.

Affidarsi a soluzioni digitali che garantiscono la gestione dei clienti a 360° anche da remoto è una strategia sempre efficace, indipendentemente dalle dimensioni del business e dal settore di attività.

Vantaggi di un CRM in Cloud per il lavoro da remoto

Una piattaforma in Cloud per la gestione del CRM può trasformarsi in un vero e proprio ufficio virtuale, in grado di assicurare operatività e collaborazione in qualsiasi scenario e offrendo il miglior servizio possibile alla clientela.

Focalizzando l’attenzione sulla gestione del team a distanza, un software in Cloud permette di:

  • accedere alla piattaforma da qualsiasi luogo, avendo a disposizione una semplice connessione Internet e dopo aver completato la configurazione del sistema in pochi passi;
  • condividere, elaborare e modificare le informazioni e i documenti in tempo reale in modo sicuro e protetto;
  • comunicare istantaneamente mediante call audio, videochiamate, videoconferenze o messaggi istantanei;
  • pianificare l’agenda personale e dei collaboratori, programmando appuntamenti, attività ed eventi;
  • monitorare e controllare i flussi di lavoro, anche verificando gli accessi alla piattaforma e i risultati del lavoro dai dipendenti;

I benefici non mancano anche per quanto concerne la gestione clienti;

  • ottenere una visione completa dei clienti e dei prospect, partendo dalla lead generation fino al post-vendita;
  • analizzare i dati relativi agli acquisti effettuati, al fine di programmare step commerciali successivi e strategie di Marketing personalizzate;
  • garantire la massima centralità del cliente, sia potenziando la customer care sia incrementando la customer satisfaction.

Gestione clienti a distanza: applicazioni pratiche

Implementare un software CRM disponibile in modalità Cloud significa poter gestire i clienti sempre e dovunque, facendo in modo che dipendenti e collaboratori possano accedere facilmente ai dati anche da remoto e utilizzare strumenti altamente performanti.

Le applicazioni pratiche di un gestionale clienti in Cloud coinvolgono l’intero ciclo di vendita, nel pieno rispetto della normativa sulla privacy e assicurando la massima sicurezza informatica.

Anagrafica cliente

Gestire al meglio l’anagrafica dei clienti significa poter ottenere una visione chiara e dettagliata non solo sulle informazioni di contatto, ma anche su tutte le attività e le comunicazioni inerenti a ciascun lead o consumatore.

I migliori programmi CRM creano una solida rete di dati e ricostruiscono cronologie esaustive per ricostruire vendite, preferenze, preventivi e proposte, indispensabili per programmare iniziative mirate.

Analisi Vendite

Il processo di vendita è strutturato in più fasi, che possono essere visualizzate e analizzate da remoto attraverso un software CRM in Cloud. L’obiettivo è quello di pianificare e monitorare le trattative, lo stato delle opportunità e i risultati ottenuti.

Comunicazione

Uno dei punti di forza dei programmi CRM in Cloud riguarda la comunicazione, che può essere facilmente gestita sia per quanto riguarda l’invio delle email ai clienti (compresa la gestione di consensi GDPR), sia relativamente alla condivisione di informazioni e documenti all’interno del team.

Pianificazione

Appuntamenti, attività ed eventi possono essere pianificati in modo intuitivo, anche assegnando obiettivi e attività ai componenti del gruppo di lavoro e monitorando l’avanzamento delle pratiche che coinvolgono i clienti, evitando di perdere opportunità commerciali.

Marketing

È forse in ambito Marketing che un programma CRM condiviso offre le maggiori potenzialità, in termini di automazione e invio automatico di email e newsletter, migliorando notevolmente l’organizzazione delle azioni commerciali.

Perché scegliere un CRM in Cloud

La gestione dei clienti è uno step fondamentale dell’attività d’impresa e lo Smart Working non deve rappresentare un freno a riguardo, grazie alle soluzioni digitali che consentono di valorizzarla al meglio.

I vantaggi di un software CRM in Cloud per chi opera da remoto, infatti, non mancano sia per quanto riguarda l’aspetto collaborativo sia per creare connessioni proficue con la clientela.