Soluzione di Edimax per controllare gli accessi delle reti wireless

di Marianna Di Iorio

scritto il

Edimax ha annunciato una nuova soluzione, AC-M1000/3000, in grado di controllare e proteggere l'accesso alle reti wired o wireless

Secondo quanto si legge nel comunicato stampa ufficiale, per «fornire mobilità, controllo centralizzato e sicurezza avanzata in ambiente networking wired e wireless», Edimax Technology, azienda che si occupa dello sviluppo di soluzioni per il networking e la connettività, ha creato un sistema di Network Access Control, AC-M1000/3000.

Si tratta di una soluzione per l’accesso alla rete in grado di controllare il trasferimento dei dati tra unità perifiche e memorie di massa, «progettato prevalentemente per le PMI» e per tutti quei luoghi che possiedono un accesso Wi-Fi. La prima versione (AC-M1000) può supportare fino a 50 utenti, mentre la seconda (AC-M3000) fino a 120.

Entrambe le versioni possono essere integrate sia alla rete esistente, sia all’infrastruttura WLAN e possono essere utilizzate come strumenti di sicurezza in quanto sono in grado di autenticare gli utenti wired e wireless in modo tale che gli amministratori di rete possano monitorare l’accesso e l’utilizzo della rete e forniscono protezione firewall.

Tra le principali caratteristiche, è possibile gestire la banda larga per singolo utente, recuperare la cronologia del traffico di rete sempre per il singolo utente e avere a disposizione metodi di autenticazione multipla.
Inoltre, nel caso dovessero sorgere problemi legati al malfunzionamento, la funzione Link-Fail-Over indirizzerà automaticamente il traffico su una porta funzionante.

Entrambe le versioni saranno disponibili per il mercato italiano a partire da gennaio 2007 e vendute ad un prezzo rispettivamente pari a 950 e 1480 euro.