PNRR: finanziamenti per Internet veloce e 5G

di Redazione PMI.it

scritto il

Finanziamenti PNRR per portare Internet veloce a 7 milioni di famiglie in tutta Italia: ecco il bando di gara che scade il 16 marzo 2022.

È online il bando di gara basato sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e volto a potenziare la rete a banda ultra larga sul territorio nazionale, portando Internet veloce a ad altri 7 milioni di numeri civici in tutta Italia. Il bando rientra tra gli interventi della Strategia nazionale per la Banda Ultra Larga, che prevede anche piani ad hoc per promuovere lo sviluppo delle reti 5G entro i prossimi tre mesi.

L’avviso prevede la suddivisione dei numeri civici coinvolti in 15 aree geografiche, lotti che saranno oggetto di intervento da parte degli operatori vincitori dei finanziamenti. In ogni caso, i lavori dovranno essere completati entro il 30 giugno 2026.

Il contributo pubblico stanziato dal PNRR coprirà fino al 70% delle spese sostenute, mentre a carico del beneficiario rimarrà una quota non inferiore al 30%. I criteri di assegnazione delle risorse saranno uguali per tutti i lotti, comprendendo l’offerta economica, le caratteristiche delle reti impiegate, la qualità dei piani di assunzione e formazione del personale e di gestione del progetto ma anche gli impegni relativi a inclusione, diversità di genere, persone con disabilità e sostegno a categorie svantaggiate.

Per partecipare alla gara è necessario registrarsi alla piattaforma telematica disponibile Ingate di Invitalia, entro il 16 marzo 2022.