Smart City 5G, applicazioni TIM

di Filippo Vendrame

scritto il

TIM spinge sul 5G: a Torino le prime sperimentazioni a livello mondiale rese possibili grazie alle potenzialità della tecnologia mobile del futuro. Dal drone che invia in tempo reale flussi video a un server in cloud alla virtual reality e tecnologie immersive per visitare centri storici ricostruiti in 3D, fino alle applicazioni cloud robotics per l’Industry 4.0 per ottimizzare processi produttivi monitorati in real time e controllati in cloud.

Sono gli scenari presentati in occasione del “5G Day”, focalizzato sui servizi per smart city abilitati dal 5G, nell’ambito del progetto “Torino 5G”, avviato da TIM con il Comune.

Torino, dal 2018, sarà la prima città d’Italia e tra le prime in Europa a dotarsi di una nuova rete mobile 5G, confermandosi capitale dell’innovazione.

TIM ha in programma di installare, già entro il 2017, oltre 100 small cell nelle principali aree del centro città (via Roma, via Po, via Garibaldi, via Lagrange, piazza Vittorio, nel Quadrilatero Romano, nelle zone del Politecnico e dell’Università di Torino).