TIM gestirà la rete dei contatori Enel

di Filippo Vendrame

scritto il

Enel e TIM hanno firmato un accordo in base al quale l’operatore di TLC metterà a disposizione la propria rete mobile 4G per trasmettere esclusivamente i dati relativi alle misure dei consumi di energia dei contatori. TIM metterà a disposizione la propria rete mobile di ultima generazione che consentirà al sistema IP di assicurare un elevato livello di affidabilità e di connettività dei dati per la fornitura di servizi di pubblica utilità.

=> TIM accelera sull’LTE Advanced

Tali sistemi, che Enel utilizzerà esclusivamente a fini interni e che si baseranno su nuove SIM utilizzate negli apparati per la trasmissione dei dati relativi ai consumi elettrici, in sostituzione di quelle attualmente in uso, garantiranno un più efficace flusso di informazioni, consentendo una gestione più efficiente della misura del sistema elettrico da remoto. L’iniziativa rafforza le attività di collaborazione già avviate tra Enel e il Gruppo Telecom Italia, al fine di individuare possibili sinergie tra le infrastrutture di TLC e quelle elettriche, con l’obiettivo di realizzare modelli di sviluppo sostenibili e architetture di telecomunicazioni sempre più innovative in grado di offrire servizi evoluti. Grazie all’accordo siglato con TIM, scelta a seguito di un’analisi e negoziazione tecnico-economica svolta dal gruppo elettrico tra operatori selezionati di telefonia mobile in Italia, Enel intende ottenere dal Ministero per lo Sviluppo Economico la necessaria licenza di Operatore Telefonico Virtuale (MVNO) per la trasmissione dati “Machine to Machine (M2M)”, avendo la proprietà delle nuove SIM e gestendone direttamente l’installazione.

I Video di PMI