Trenitalia: rimborsi per ritardi causa maltempo

di Teresa Barone

scritto il

Annuncio ufficiale di Trenitalia: rimborsi totali o parziali per i ritardi e le cancellazioni alla circolazione causate dal maltempo, stabiliti da direttive extra UE.

Trenitalia ha annunciato l?attivazione dei rimborsi e indennizzi a favore dei viaggiatori che hanno subito disagi a causa del maltempo: sono state numerose, infatti, le difficoltà di coloro che si sono spostati in treno nei giorni caratterizzati dall?allerta gelo e neve, fenomeni che hanno causato non solo ritardi, soppressioni e cancellazioni, ma anche molteplici polemiche in tutta Italia.

Dal sito di Trenitalia si apprendono tuttavia le regole stabilite dall?azienda per la concessione di rimborsi ai viaggiatori, direttive straordinarie stabilite per far fronte all?emergenza e non contemplate dalla attuale normativa dell?Unione Europea.

«Trenitalia, vista l?eccezionalità della situazione meteorologica, ha deciso di adottare un?iniziativa di attenzione commerciale che va al di là di quanto previsto dalla normativa UE in vigore. Oltre infatti a rilasciare il rimborso totale del biglietto a chi ha deciso di non mettersi in viaggio, verranno concesse le indennità per i ritardi nonostante non siano previste in caso di avverse condizioni meteo.»

I rimborsi e gli indennizzi variano in funzione della durata del ritardo e dell?eventuale annullamento del viaggio: coloro che hanno rinunciato a viaggiare in treno durante il fine settimana tra il 3 e il 5 febbraio avranno diritto al rimborso integrale del biglietto, e la stessa agevolazione spetta a chi ha preso un treno che è arrivato a destinazione con un ritardo superiore alle 4 ore.

Nel caso di convogli giunti a destinazione con un ritardo compreso tra i 120 e i 239 minuti, invece, l?indennizzo per i passeggeri è stato fissato per il 50% della tariffa pagata, mentre per ritardi tra i 60 ed i 119 minuti il rimborso coprirà il 25% della spesa effettuata.

Chi desidera chiedere il rimborso, parziale o totale, potrà farlo fino al 31 marzo 2012. La modalità di richiesta indennizzo varia a seconda della tipologia di biglietto, infatti per biglietti acquistati online o ticketless è necessario rivolgersi al al Call Center di Trenitalia o inviare una mail all?indirizzo rimborsi@trenitalia.it, allegando la ricevuta di pagamento e indicando il codice PNR.