Mobilità PA: online sportello intercambio virtuale

di Redazione PMI.it

scritto il

Attivato in Rete il Borsino telematico della mobilità per dipendenti della PA. Obiettivo, favorire lo scambio di nuove competenze

Nell’ambito del Progetto DFP-Formez Sostegno e coordinamento ai processi di mobilità nelle PA del Mezzogiorno, il Dipartimento della Funzione Pubblica ha attivato lo sportello Mobilità PA, ospitato tra le pagine web del proprio sito.

Finalizzato a favorire l’incontro tra domanda e offerta, la banca dati informatica conterrà tutte le richieste e le opportunità nelle pubbliche amministrazioni dislocate sul territorio. Obiettivo, agevolare processi di mobilità fra enti.

Non solo, in linea con gli obiettivi – concordati con Regioni e Autonomie locali – del programma Empowerment, affidato dal DFP al Formez, lo sportello virtuale crea l’occasione per creare una mappatura digitale completa e aggiornata di tutte le competenze nei diversi ambiti operativi della PA: programmazione, gestione risorse umane, formazione, organizzazione, ecc.

Allo stesso tempo, Mobilità PA fornirà in tempo reale una risposta alle richieste provenienti anche da enti di regioni diverse, in veste di strumento innovativo per il reclutamento di figure e competenze professionali idonee a rispondere alle esigenze di una PA che cresce e si evolve.

In questa ottica, lo sportello virtuale si rivolge sia alle pubbliche amministrazioni e in particolare ai responsabili dei diversi servizi, sia ai dipendenti e dirigenti che potranno proporsi indicando posizione attuale, competenze ed esperienze.

Basato su sistema tecnologico open source, con un modello del tutto replicabile, il portale è ancora in fase di avvio: da pochi giorni online, consente di prendere visione di linee guida, manali d’uso, disciplina della mobilità e bandi, nonché tutti gli studi realizzati nell?ambito del progetto.
L’attivazione di tutte le funzionalità sarà resa nota a breve con avviso sul sito della Dipartimento della funzione pubblica.