Microsoft Security Bulletin Advance Notification per giugno 2009

di Fabrizio Sinopoli

scritto il

Dieci aggiornamenti sono previsti da Microsoft per il mese di giugno: come riporta il bollettino “Microsoft Security Bulletin Advance Notification for June 2009”, ci saranno 6 aggiornamenti critici, 3 importanti e infine uno di criticità moderata.

È l’aggiornamento più corposo del 2009, visto che i precedenti 5 bollettini avevano aggiornamenti per un totale di 17, che così sale a quota 27.

I sistemi operativi soggetti alle vulnerabilità corrette comprendono Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003, Windows Vista e Windows Server 2008.

Tutta la suite di Microsoft Office è invece impattata a livello software: Office 2000, Office XP, Office 2003, Office 2007, Office 2004 per Mac e Office 2008 per Mac. Non da meno altri prodotti Microsoft: Microsoft Works, Office SharePoint Server, Microsoft Office Word Viewer, Microsoft Office Excel Viewer, Open XML File Format Converter per Mac, Microsoft Office Compatibility Pack per Word, Excel e PowerPoint 2007 File Formats.

Nessun patch invece per la vulnerabilità relativa a DirectX, scoperta la scorsa settimana e che il momento quindi rimane non risolta.

In sintesi, ecco la lista dei bollettini previsti:

  1. Bulletin Windows 1: Critical (Remote Code Execution), Windows;
  2. Bulletin Windows 2: Critical (Remote Code Execution), Windows;
  3. Bulletin IE: Critico (Remote Code Execution), Windows, Internet Explorer;
  4. Bulletin Word: Critico (Remote Code Execution), Office;
  5. Bulletin Excel: Critico (Remote Code Execution), Office;
  6. Bulletin Office: Critico (Remote Code Execution), Office;
  7. Bulletin Windows 3: Importante (Elevation of Privilege), Windows;
  8. Bulletin Windows 4: Importante (Elevation of Privilege), Windows;
  9. Bulletin Windows 5: Importante (Elevation of Privilege), Windows;
  10. Bulletin Windows 6: Moderato (Information Disclosure), Windows;

Nella giornata di martedì 9 giugno, saranno disponibili ulteriori dettagli sugli aggiornamenti.