Mercato Mobile: più smartphone che laureati

di Fabrizio Scatena

scritto il

Negli Stati Uniti le persone che utilizzano gli smartphone, sono superiori a quelle che hanno conseguito un diploma di laurea.
Un dato significativo per capire le enormi potenzialità  di un mercato in forte espansione, come confermato da un’indagine realizzata da Pew Internet Project.

L’indagine ha evidenziato che l’83% dei 2.277 intervistati possiede un cellulare, di cui il 35% uno Smartphone.
I telefonini di nuova generazione, sono molto diffusi tra le persone comprese nella fascia di età  18 – 34 anni, con un alto livello culturale e che vivono nei grandi centri metropolitani.

Questi dati dimostrano la stretta correlazione tra la penetrazione delle nuove tecnologie ed il livello socio-economico degli utenti; le nuove tecnologie e la cultura del Web sono infatti molto apprezzate da chi ha buoni standard di vita.

Molto interessante è la modalità  con cui le persone intervistate accedono ad Internet; infatti ben l’87% degli utilizzatori fruisce i contenuti multimediali presenti in Rete dai prori dispositivi quotidianamente.

Sembra inoltre che gli Smartphone stiano diventando, per alcuni utenti americani, il principale dispositivo per navigare in Rete, sostituendo completamente il Pc.

Tra le piattaforme più utilizzate troviamo sul gradino più alto del podio Android con il 35% delle preferenze, seguono l’iPhone preferito dal 24% e Windows Phone dal 4%.

I dati elaborati dal Pew Research Center ci aiutano a prefigurare gli scenari di sviluppo del mercato mobile italiano, dove come è noto, c’è un altissimo livello di consumi orientati all’acquisto di telefoni cellulari.