Gratia, il nuovo smartphone Android di HTC

di Filippo Vendrame

scritto il

HTC, dopo la “scorpacciata” di device di fascia alta Android e Windows Phone 7, a sorpresa presenta per il mercato europeo il nuovissimo HTC Gratia. Questo smartphone Android è destinato ad un’utenza meno esigente, ma non per questo difetta di potenzialità .

HTC Gratia è dotato di CPU Qualcomm da 600Mhz, 384Mb di RAM e 512Mb di ROM espandibile tramite memorie Micro SD.
Lo schermo da 3,2 pollici accoppiato alla nota ed efficace interfaccia HTC Sense, garantisce all’utente un’esperienza d’uso di primissimo livello.

Grazie alla presenza di Android 2.2 Froyo, HTC Gratia è dotato anche del supporto alla tecnologia Flash per un uso della rete a 360 gradi.
Non manca ovviamente il 3G, il Wi-Fi, il Gps, il Bluetooth, l’accelerometro, fotocamera da 5Mpx e tutto quello che serve ad uno smartphone moderno.

In poche parole, HTC Gratia è sostanzialmente un HTC Desire un po’ più piccolo, sicuramente adatto ad un uso professionale grazie ad un hardware comunque moderno e ad un Market Android oramai maturo. Il tutto, in dimensioni compatte, cosa che potrebbe essere un punto di forza di questo smartphone, viste le dimensioni un po’ troppo extra large che vanno di moda oggi per questi prodotti.

HTC Gratia sarà  disponibile a Novembre in due colorazioni (bianco e nero) ad un prezzo consigliato di 399€.