InTREnet: piano dati business con router Hsdpa

di Filippo Vendrame

scritto il

Nel nostro Paese la connettività  a banda larga non è ancora così diffusa come vorremmo, e questo può essere un grande problema non solo per gli utenti privati ma anche e soprattutto per gli uffici e le piccole aziende che hanno bisogno di collegamenti ad alta velocità  per il proprio lavoro quotidiano.

Ma se la banda larga tradizionale non c’è, quale connessione un ufficio potrà  mai utilizzare per la propria rete? Isdn? Insufficiente. Wi-Fi? Provider wireless ce ne sono pochini. WiMax? In futuro forse.
Insomma che fare per dotare di un collegamento veloce uffici e aziende?

In nostro soccorso arrivano gli operatori di telefonia mobile che, come non mai in questo periodo, stanno offrendo collegamenti a banda larga su linee Umts/Hsdpa con soluzioni specifiche per Pmi o aziende di meide e grandi dimensioni.

Tra le tante, è estremamente interessante la soluzione offerta da Tre Italia, che – sulla scia di quanto già  lanciato – offre un abbonamento Business con flat dati a consumo e router wireless Hsdpa.

Ma andiamo a vedere esattamente di cosa parliamo.
L’abbonamento proposto è il “InTREnet.data3 con B.fast L” che prevede per 34 euro al mese (in promo a 29 euro) 5Gb di traffico dati da effettuarsi solo sotto rete Tre.

Forse, 5Gb potrebbero sembrare pochi, ma in caso di extra-soglia, il rischio di vedersi una bolletta “pazza” è comunque scongiurato: il “fuori soglia”, costa 5 euro per ogni GB in eccedenza, non poco ma neanche una follia.

La cosa più interessante è che viene fornito nell’abbonamento il “3 Office Box Router Onda DN7000 HSDPA“.
Questo router è probabilmente la soluzione ai nostri problemi.

La connettività  è infatti garantita dal router che si collega alla rete Umts/Hsdpa di Tre fino ad una velocità  massima, teorica, di 7,2Mbit.
Il collegamento alla rete LAN del nostro ufficio avviene o tramite classico cavo di rete (il router è dotato di switch a 4 porte) o tramite supporto Wi-Fi, di cui il router è dotato.

Il router è ovviamente dotato di tutti i sistemi di sicurezza contro l’intrusione. Unico “neo”, l’obbligo di sottoscrivere per almeno 24 mesi il contratto. In caso di rescissione anticipata si dovrà  pagare una penale.