12 modi per essere un "security idiot"

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

I sempre più frequenti problemi di sicurezza informatica rendono ogni giorno più fantasiose anche le campagne di sensibilizzazione.

Per esempio, Jim Rampoza propone dodici vignette ironiche attraverso le quali illustra dodici possibili modi per diventare un perfetto sprovveduto nell’ambito della sicurezza informatica.

In questi dodici disegni c’è spazio per tutto, dal dipendente che, stanco dei continui avvisi da parte del firewall, vuole eliminare ogni tipo di protezione, fino alla superficialità di un utente che continua a inserire dati personali nonostante si accorga che il sito della propria banca sia leggermente diverso dal solito.

Sicuramente le tecniche utilizzate per aggirare l’ignaro utente sono diventate più raffinate e questo rende la protezione dei propri dati personali sempre più difficile.

Tuttavia, a volte, basterebbe semplicemente NON comportarsi come mostrato dai protagonisti di queste diapositive per ripararsi, almeno in parte, da frodi informatiche.

Il dubbio rimane sempre lo stesso: “se apparentemente bastano piccole accortezze, perchè c’è ancora tanta superficialità e sprezzo del pericolo da parte di molti utenti, soprattutto nelle realtà aziendali?”