Pagamento contributi INPS tramite PagoPA o F24?

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Beppe chiede:

I pagamenti trimestrali relativi ai contributi INPS devono essere effettuati tramite il sistema PagoPA oppure con F24?

Dipende dai contributi a cui lei si riferisce. Il portale dei pagamenti INPS gestisce una serie di versamenti effettuabili tramite PagoPA, anche di carattere contributivo: ad esempio i contributi per lavori domestici, i contributi volontari, riscatti, ricongiunzioni e rendite. Ma ci sono ancora tipologie di contributi, per esempio quelli obbligatori di artigiani e commercianti, che invece vanno pagati con F24.

Dalla sua domanda non è chiaro a quali contributi lei si riferisca. Quindi, se i versamenti trimestrali a cui lei si riferisce rientrano nelle prime categorie indicate può utilizzare Pago PA. In caso contrario deve utilizzare il modello F24.

=> PagoPA per tutti i pagamenti pubblici, dal primo marzo

Le ricordo anche che il pagamento tramite F24 continua sempre a essere possibile, in alternativa a PagoPA. Quindi, lei può sicuramente pagare i contributi utilizzando il modello F24. Eventualmente, se rientra fra le tipologie sopra indicate, può pagare anche attraverso PagoPA.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto