Pagamento contributi INPS tramite PagoPA o F24?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Beppe chiede

I pagamenti trimestrali relativi ai contributi INPS devono essere effettuati tramite il sistema PagoPA oppure con F24?

Barbara Weisz risponde

Dipende dai contributi a cui lei si riferisce. Il portale dei pagamenti INPS gestisce una serie di versamenti effettuabili tramite PagoPA, anche di carattere contributivo: ad esempio i contributi per lavori domestici, i contributi volontari, riscatti, ricongiunzioni e rendite. Ma ci sono ancora tipologie di contributi, per esempio quelli obbligatori di artigiani e commercianti, che invece vanno pagati con F24.

Dalla sua domanda non è chiaro a quali contributi lei si riferisca. Quindi, se i versamenti trimestrali a cui lei si riferisce rientrano nelle prime categorie indicate può utilizzare Pago PA. In caso contrario deve utilizzare il modello F24.

=> PagoPA per tutti i pagamenti pubblici, dal primo marzo

Le ricordo anche che il pagamento tramite F24 continua sempre a essere possibile, in alternativa a PagoPA. Quindi, lei può sicuramente pagare i contributi utilizzando il modello F24. Eventualmente, se rientra fra le tipologie sopra indicate, può pagare anche attraverso PagoPA.