Tratto dallo speciale:

Pagamenti pubblici: da Reti Amiche a PagoPA, anche su smartphone

di Redazione PMI.it

scritto il

PagoPA è il nuovo sistema unico di pagamento verso la Pubblica Amministrazione: i canali convenzionati da usare e le ricevute da visualizzare.

Arriva al capolinea il sistema di pagamento online tramite la convenzione Reti Amiche. L’iniziativa del Dipartimento per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, voluta dall’ex ministro Renato Brunetta per semplificare il rapporto tra contribuenti e PA, è stata ormai sostituita definitivamente dalla nuova modalità di pagamento PagoPA (pagamento online e Avviso di Pagamento), anche per i versamenti da effettuare all’INPS.

PagoPA è la piattaforma digitale, in carico alla società PagoPA S.p.A., che semplifica i pagamenti di tutti i servizi pubblici, sollevando la  Pubblica Amministrazione italiana dai costi e dai ritardi dei metodi di incasso tradizionali. Non si tratta di un sito presso cui pagare, ma di una modalità per eseguire – tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata.

PagoPA al posto di Reti Amiche

La convenzione Reti Amiche è stata disattivata per Lottomatica a partire dal 13 febbraio e dal 28 febbraio 2021 per Unicredit, Poste Italiane e SisalPAY. Il passaggio da Reti Amiche a PagoPA è dovuto all’applicazione dell’articolo 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e dell’articolo 24 del DL 16 luglio 2020, n.76, che hanno imposto a tutte le Pubbliche Amministrazioni l’obbligo di adeguare il proprio sistema degli incassi entro il 28 febbraio 2021.

I pagamenti possono essere effettuati direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche, agenzie di banca, home banking (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA), sportelli ATM, punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca, uffici postali e così via. Si può effettuare online ogni tipologia di pagamento, anche solo tramite smartphone. Basta installare la App ed accedere tramite credenziali  (come SPID).

=> Versamento bollo auto con PagoPA

Cosa si può pagare

Dal bollo auto alla TARI, dalle multe ai servizi della PA, in modo veloce e senza commissioni. con Pago PA si pagano: tributi e tasse, utenze e rette, quote associative e bolli, qualsiasi altro tipo di pagamento verso la PA centrale e locale, ed anche verso aziende a partecipazione pubblica, scuole, università e ASL.

=> Dal 2021 pagamento TARI su PagoPA

Ricevute di pagamento

Per quanto riguarda le ricevute di pagamento online eseguite con il canale Reti Amiche, queste continueranno ad essere visualizzate nella sezione dei Pagamenti effettuati del Portale dei Pagamenti, accedendo da Servizi al servizio di interesse.