Tratto dallo speciale:

Entrate: riaprono gli sportelli della Riscossione

di Redazione PMI.it

scritto il

Agenzia delle Entrate Riscossione, sportelli aperti dal 15 giugno su appuntamento: istruzioni per i contribuenti e risorse online.

Fase 2 anche per Agenzia delle Entrate Riscossione, che riapre gli sportelli territoriali al pubblico ricevendo però solo su appuntamento. Dopo i mesi di chiusura per l’emergenza Coronavirus, dunque, dal lunedì 15 giugno i contribuenti possono tornare a rivolgersi a alle strutture fisiche recandosi negli uffici dell’agente della riscossione, che però funzionano solo per poche operazioni e nel rispetto dei protocolli di sicurezza.

«Nell’attuale periodo di sospensione delle attività di notifica delle cartelle e delle procedure di riscossione, fissato fino al prossimo 31 agosto dal Decreto Rilancio», comunica l’AdER, i servizi di sportello saranno «limitati alle sole operazioni urgenti e indifferibili di tipo informativo e consulenziale».

In ogni caso, prima di recarsi allo sportello bisogna effettuare la prenotazione.

A questo proposito si può utilizzare il servizio “Prenota ticket” disponibile online, che non richiede procedura di accredito (pin e password). L’appuntamento viene fissato per i quattro giorni lavorativi successivi a quello in cui si inoltra la richiesta.

Gli orari di apertura degli uffici sono comunque ridotti (dalle 8:15 alle 13:15, dal lunedì al venerdì), sul portale dell’agente della riscossione si può consultare l’elenco degli uffici aperti completo di orari specifici. L’accesso sarà consentito solo per la durata dell’appuntamento, per evitare l’affollamento di persone in ambienti chiusi.

=> Agenzia Entrate Riscossione: App salta-file Prenota-ticket

In ogni caso, l’operatività rimane incentrata sul modello “digitale” attraverso i servizi online e app Equiclick. Inoltre, è possibile delegare un intermediario a operare con il servizio EquiPro. Attivo anche il contact center per l’assistenza telefonica (numero unico 06 01 01, sia da fisso sia da telefono cellulare).

Servizi online

Dal portale, previa autenticazione in area riservata, si accede ai servizi per:

  • controllare la situazione debitoria;
  • pagare cartelle e avvisi;
  • chiedere e ottenere rateizzazioni fino a 60mila euro;
  • sospendere la riscossione nei casi previsti dalla legge;
  • visualizzare tutti i documenti, compresi quelli sulla Definizione agevolata;
  • attivare il servizio “Se Mi Scordo” per ricevere i promemoria delle scadenze.

In area pubblica anche senza autenticazione:

  • Paga online,
  • Servizio contribuenti,
  • Contact center,
  • Modulistica.

I Video di PMI

DL Agosto: Guida alle misure fiscali