Tratto dallo speciale:

DURC Cassa Geometri: come funziona

di Noemi Ricci

scritto il

Guida al rilascio del Certificato di Regolarità Contributiva per i geometri e alla richiesta del DURC da parte delle stazioni appaltanti.

Come gli altri professionisti, anche i geometri, per poter partecipare a gare di appalto, devono essere in possesso del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC).

Servizi online CIPAG

Per richiederlo basta accedere all’area riservata del sito web della CIPAG (Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri),  selezionando il Servizio “Certificato di regolarità contributiva“, che consente – a chi sia in regola con i pagamenti – di ottenere direttamente all’indirizzo PEC il certificato.

Requisiti

Il certificato verrà rilasciato solo in casi di:

  •  posizione contributiva regolare sino all’anno antecedente alla richiesta;
  • iscrizione alla Cassa al momento della richiesta o pensionati che continuano la professione;
  • possesso dei codici di accesso alla propria area riservata (matricola e password);
  • possesso del codice identificativo personale (P.I.N. di 16 caratteri);
  • comunicazione alla Cassa il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

DURC stazioni appaltanti

In caso di partecipazione alle procedure di gara negli appalti dei settori ordinari con importi a base d’asta inferiori ad euro 40.000 euro, gli Enti appaltanti devono richiedere direttamente alla Cassa il certificato di regolarità contributiva dei geometri iscritti, utilizzando l’apposito servizio online “DURC stazioni appaltanti“.

Per richiedere il certificato è necessario compilare il form in ogni sua parte, compreso l’indirizzo PEC dell’Ente richiedente registrato presso l’indice delle pubbliche amministrazioni. L’esito della richiesta sarà inviato tramite un messaggio di posta elettronica direttamente all’indirizzo PEC inserito.