La semplicità dei siti Web

di Stefano Gorla

scritto il

Quali sono le regole linguistiche essenziali per applicare la Web usabilità ai portali istituzionali? Per rispondere a questa domanda sarà opportuno analizzare la comunicazione in ogni suo aspetto

Con questo intervento si intende riflettere sulla semplificazione della comunicazione via Web esplicitando le regole linguistiche essenziali per la applicazione della Web usabilità ai siti Web istituzionali. Il punto di riferimento linguistico resta il “Manuale di stile. Strumenti per semplificare il linguaggio delle amministrazioni pubbliche”, prodotto nel 1997 dal Dipartimento della Funzione Pubblica e curato da Alfredo Fioritto.

Questa la sintesi relativa alla sintassi e al lessico:

SINTASSI LESSICO
Scrivere frasi brevi Usare parole comuni
Scrivere frasi semplici e lineari Usare parole concrete e dirette
Scrivere con verbi di forma attiva Usare pochi termini tecnico-specialistici
Specificare sempre il soggetto Usare poche sigle e abbreviazioni
Scrivere frasi di forma affermativa
Preferire modi e tempi verbali semplici

Se consideriamo la Rete dobbiamo constatare che la comunicazione può essere distinta in UNIDIREZIONALE o BIDIREZIONALE. Nel primo caso chi realizza la comunicazione si rivolge a un pubblico di destinatari più o meno indistinti: tra emittente e ricevente c’è un’asimmetria di ruoli e i contenuti trasmessi non sono oggetto di commento da parte del destinatario. Nel secondo caso invece c’è interattività ed alternanza di ruoli tra emittente e destinatario.

I Video di PMI

Come scegliere il contenuto giusto sui social