Riforma PA in dirittura d?arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Sono cinque i decreti attuativi della Riforma Madia in dirittura d?arrivo prima del Referendum di dicembre.

Alla vigilia del Referendum costituzionale, in programma per il 4 dicembre, il Governo si prepara a portare a termine l’esame di cinque decreti attuativi della Riforma della Pubblica Amministrazione.

=> Riforma PA: stop al posto fisso

Entro novembre sarà infatti programmato un Consiglio dei Ministri finalizzato ad approvare i cinque provvedimenti, probabilmente in due sedute diverse: si parla dei decreti inerenti la dirigenza pubblica, i servizi pubblici locali, la Scia bis, le Camere di Commercio e gli Enti di Ricerca.

Per quanto riguarda l’Agenda Digitale e la digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni, il Ministro Madia (intervenendo alla Leopolda di Firenze), ha focalizzato l’attenzione sul ruolo di Diego Piagentini come commissario straordinario:

«Contribuirà a rivoluzionare la pubblica amministrazione e ci aiuterà ad attuare questo percorso in due anni senza compenso, gratuitamente.»

=> Riforma dirigenti PA