Canone Rai ridotto a 100 euro

di Teresa Barone

scritto il

Si torna a parlare di Canone Rai: Renzi annuncia il possibile taglio dal 2016 con il passaggio da 113 a 100 euro.

A partire dal 2016 potrebbe arrivare il tanto atteso “taglio? del Canone RAI, che dagli attuali 113 euro passerebbe a 100 euro.

=> Leggi le novità sul Canone RAI

Ad annunciarlo è il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenuto nel corso della trasmissione “In Mezz?Ora?:

«Dal prossimo anno ci sarà una riduzione del canone e diciamo che lo devono pagare tutti: credo che lo strumento che verrà scelto sarà la bolletta. Oggi costa 113 euro, il prossimo anno costerà 100 euro. Chi è onesto e paga, paga meno.»

Per il momento è solo un?ipotesi il pagamento del Canone attraverso la bolletta del?energia elettrica, una soluzione che consentirebbe di contrastare al meglio l?evasione (allo stato attuale si stima un mancato gettito pari al 30%, praticamente 500milioni di euro).

=> Come pagare il Canone RAI 2015

Il Governo potrebbe tuttavia decidere di “legare? il versamento del Canone all?ISEE, oppure alla tipologia abitativa. L?obbligo del pagamento di questa tassa, comunque, sarà probabilmente determinato non più in base al possesso di una TV ma di qualsiasi altro device con la medesima funzione (pc, tablet, smartphone).

La reazione della Cgil alle parole del Premier non si è fatta attendere:

«Un modo improprio e discutibile – ha affermato Antonio Filippi, responsabile della politiche energetiche della Cgil nazionale – per riscuotere il canone che andrà a incidere ulteriormente sul costo delle bollette elettriche, su cui le accise gravano già per il 14 per cento.»