Inps: rimborsi pensioni da agosto

di Teresa Barone

scritto il

Rimborsi Inps per i redditi da pensione inferiori a 1500 euro a partire dal 1 agosto 2015.

A partire dal 1 agosto 2015 saranno attivati i rimborsi per i pensionati con reddito inferiore a 1500 euro: l comunica l?Inps facendo seguito alla sentenza della Corte Costituzionale (n. 70-2015, pubblicata sulla GU n.18 del 6 maggio 2015) che ha sancito l?illegittimità del blocco della perequazione, andando contro quanto stabilito dalla Riforma Fornero.

=> Pensioni: pagamento unificato il primo del mese

Per chi ha un reddito da pensione che non supera questa soglia, quindi, sono previsti rimborsi una tantum pari a 796 euro, concessi – su richiesta – anche agli eredi: questo importo comprende gli arretrati relativi al 2013 (pari a circa 210 euro), quelli del 2013 (447 euro), per il 2014 (89 euro) e per il 2015 (48,51 euro). Dal 2016, invece, l?assegno pensionistico sarà erogato con una maggiorazione, arrivando a 1541,75 euro.

=> Inps online: ricerca più facile

La rivalutazione della pensione, invece, non viene calcolata sugli assegni superiori a sei volte il minimo (pari a 3mila euro lordi al mese).

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale