Province e mobilità: online la lista degli esuberi

di Redazione PMI.it

scritto il

Il portale mobilità.gov.it per la raccolta dei dati sugli esuberi nelle PA e la gestione della mobilità nel pubblico impiego.

Il Governo ha predisposto un?applicazione informatica per gli enti pubblici chiamati a indicare i nomi dei dipendenti in esubero: il sito mobilità.gov.it, infatti, è stato creato per raccogliere i dati sulla “ricollocazione del personale mediante i processi di mobilità?, iniziando dai lavoratori attivi nelle Province.

=> Licenziamento statali: reintegro sempre possibile

Questa funzionalità, come si legge sul portale:

«Consente a ciascun ente di area vasta l?inserimento dei dati relativi al personale destinatario della ricollocazione mediante procedure gestite dal portale della mobilità, ai sensi dei commi 423 e seguenti della legge 23 dicembre 2014, n. 190. L?inserimento è finalizzato a favorire l?incontro della domanda e dell?offerta di mobilità. Le amministrazioni, per poter accedere al sistema, dovranno registrarsi sull?applicativo al fine di ottenere le apposite credenziali di accesso che saranno inviate via mail all?indirizzo del referente individuato dell?amministrazione.»

I lavoratori che rientrano nel programma mobilità possono ottenere il pensionamento se in possesso dei requisiti necessari, mentre gli altri potranno essere assorbiti dalla nuova Agenzia Nazionale per l?impiego o ricollocati (per quanto riguarda la Polizia Provinciale).

La piattaforma contiene anche la sezione “Aiuto? con il manuale operativo per il supporto della rilevazione dei fabbisogni di personale, come anche delle capacità assunzionali delle singole PA.

=> Mobilità: il sito del Governo

I Video di PMI