Riforma della scuola entro febbraio 2015

di Teresa Barone

scritto il

Renzi annuncia la fase due della riforma della scuola: dopo la consultazione, decreti legge entro febbraio 2015.

Entro il prossimo febbraio saranno varati i decreti legge per promuovere la tanto attesa riforma della scuola, introducendo novità e iniziative già a partire dall?anno scolastico 2015-2016.

=> Miur: la buona scuola da settembre 2015

È il Premier Matteo Renzi a dare l?annuncio, registrando un videomessaggio a Palazzo Chigi e presentando l?ambizioso progetto di riformare il mondo dell?istruzione pubblica in tempi molto stretti, basandosi soprattutto sulle opinioni e sui suggerimenti proposti dai cittadini nel corso della consultazione pubblica che si è conclusa lo scorso novembre.

«Da qui al 28 Febbraio scriveremo i testi, decreti legge e disegno di legge che presenteremo in parlamento. Si tratta di entrare nel merito dell’assunzione degli insegnanti, della valutazione, dell’alternanza scuola-lavoro, dell’investimento su nuove materie (arte, musica, lingue, diritto, educazione motoria).»

=> Scopri la consultazione pubblica sulla riforma della scuola

Il Premier definisce così la “fase due? della riforma, relativa alla scrittura dei testi e alla stesura di un decreto d?urgenza necessario per attuare la riforma rendendola operativa per il prossimo anno scolastico. Successivamente, con un disegno di legge, si definirà anche il nuovo Testo Unico della Scuola.

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS