Tirocini on the job dalla scuola superiore

di Teresa Barone

scritto il

Apprendistato in azienda per gli studenti degli ultimi due anni di superiori a partire dall?anno scolastico 2014-2015.

A partire dall?anno scolastico 2014-2015 prenderà il via la sperimentazione del nuovo apprendistato in azienda per gli studenti della quarta e della quinta superiore: una decisione che arriva grazie all?accordo tra il MIUR, il Ministero del Lavoro e dell’Economia.

=> Scopri i progetti del MIUR contro l?abbandono scolastico

Il progetto si basa quindi sull?alternanza scuola-lavoro e prevede il riconoscimento delle ore di tirocinio come crediti per la maturità. Per ciascuno studente sarà organizzato un “piano formativo personalizzato?, mentre sarà l?impresa a sottoscrivere un Protocollo d’intesa con i Ministeri e le Regioni interessate.

Il fine dell?iniziativa è quello di favorire l?inserimento degli studenti italiani nel mondo del lavoro ancora prima del termine degli studi, contrastando la disoccupazione giovanile, come afferma il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini.

«L’apprendistato a scuola consentirà ai nostri giovani di affrontare con le giuste competenze e a testa alta un mercato del lavoro sempre più competitivo e alla ricerca di profili specializzati. Il decreto interministeriale (Ministero dell?Istruzione, Università e Ricerca, Ministero del Lavoro, Ministero dell?Economia) che definisce il programma sperimentale è stato firmato da tutti i ministri coinvolti. Questo Governo è riuscito a portare a casa un provvedimento che segna una svolta nel rapporto fra scuola e mondo del lavoro e che era atteso da molto tempo sia dalla Scuola che dalle stesse imprese alcune delle quali, come l?Enel, sono già pronte a partire.»

=> Leggi perché l?Ocse ha bocciato il programma italiano per la scuola digitale

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale