Sosta su strisce blu: Comuni in rivolta

di Teresa Barone

scritto il

È giusto multare gli automobilisti che sostano nelle strisce blu anche oltre l?orario coperto dal ticket? Il Ministro Lupi dice no ma i Comuni non ci stanno.

Prosegue la polemica sull?illegittimità delle sanzioni addebitate agli automobilisti che sostano nei parcheggi con strisce blu oltre l?orario coperto dal pagamento del ticket, una spinosa faccenda che da alcuni giorni sta coinvolgendo i Comuni della penisola e lo stesso Ministero dei Trasporti.

=> Scopri la polemica sulle multe per sosta su strisce blu

Secondo la cassazione, infatti, non sono valide le multe emesse a carico di chi sosta sulle strisce blu più di quanto riportato dal biglietto esposto sull?auto: una sentenza che non è stata accolta benevolmente dalle amministrazioni comunali e dalle polizie municipali, mentre trova tutto il supporto del Ministro Lupi.

«Se ho pagato la sosta del pedaggio a pagamento e alla scadenza di questa sosta sto dieci minuti in più non posso ricevere la multa per sosta senza pagamento, ma dovrò completare il pagamento per la differenza tra la sosta che ho pagato e il tempo che sono rimasto senza pagare. È un di cambio di mentalità e di certezza delle regole: ai cittadini chiediamo di rispettare le regole che il codice della strada prevede; ai Comuni chiediamo di rispettare le leggi che il codice della strada prevede».

Se le polizie municipali chiedono al Governo di indicare norme chiare e definitive, l?Anci sottolinea l?esistenza di una regola che non dà adito a fraintendimenti: «se la sosta avviene omettendo l’acquisto del ticket orario, si deve necessariamente applicare la sanzione prevista dal Codice della Strada; se invece la sosta si protrae oltre l’orario per cui è stata pagata la tariffa dovuta, si applicherà la multa prevista dal regolamento comunale.»

=> Scopri gli sconti per chi paga le multe entro 5 giorni

Anche il Codacons chiede delucidazioni al Ministero dei Trasporti, invitato a chiarire la questione relativa alle multe nulle date negli ultimi 60 giorni: l?associazione sta infatti presentando numerosi ricorsi inoltrati da automobilisti sanzionati.

I Video di PMI