Raccolta RAEE: i Comuni più virtuosi del 2011

di Teresa Barone

scritto il

Il Centro di Coordinamento RAEE e Legambiente hanno stilato la classifica dei ?Comuni Ricicloni? per quanto riguarda il 2011: ecco tutti i premiati da Nord a Sud.

Dal Centro di Coordinamento RAEE e Legambiente arriva una interessante iniziativa volta a premiare i Comuni italiani più attivi nella raccolta dei rifiuti elettronici: si chiama “Comuni Ricicloni? e ha visto 8 amministrazioni cittadine ricevere un premio per l?impegno nello smaltimento dei RAEE nel 2011.

Il progetto è infatti finalizzato a valorizzare l?operato dei Comuni più virtuosi nella raccolta dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) non solo tenendo conto della localizzazione geografica, ma anche della capacità di raggruppare e suddividere le diverse tipologie di rifiuti. Tra i parametri presi in considerazione compare sia la raccolta pro-capite rispetto agli abitanti del Comune, sia il pro-capite rispetto alla popolazione che fa capo al Centro di Raccolta, ma anche l?incremento di questi valori rispetto all?anno precedente.

Il primato per la raccolta dei RAEE al Nord spetta al Comune di Ovada, in Provincia di Alessandria, mentre al Centro si è distinto il Comune di Matelica, in Provincia di Macerata. Al Sud e nelle Isole il premio è stato concesso al Comune di Arzachena in Provincia di Olbia-Tempio. Per quanto riguarda i premi basati sulla capacità di raggruppamento dei Comuni, in cima alla classifica svetta il Comune di San Vitaliano in Provincia di Napoli per la raccolta dei frigoriferi e dei condizionatori (Raggruppamento R1), mentre per il Raggruppamento R2 (grandi elettrodomestici, come lavatrici e lavastoviglie) si è distinto il Comune di Pula in Provincia di Cagliari, e per la raccolta dei televisori e dei monitor (Raggruppamento R3) il Comune di Arona in Provincia di Novara. Nella raccolta di piccoli elettrodomestici e apparecchiature IT (Raggruppamento 4) il riconoscimento è andato al Comune di Piacenza, invece Luzzara, in Provincia di Reggio Emilia, si è aggiudicato il premio per il Raggruppamento R5 (lampade al neon e a basso consumo).

Questo il commento del Direttore Generale del CdC RAEE Fabrizio Longoni.

«Siamo molto soddisfatti di aver partecipato anche quest?anno all?iniziativa di Legambiente, Comuni Ricicloni. Il premio infatti rappresenta sicuramente un riconoscimento per i Comuni leader nella raccolta e gestione dei RAEE ma anche un incoraggiamento a tutte le altre amministrazioni ad ottenere traguardi sempre migliori. I risultati raggiunti dall?Italia in soli 4 anni di vita del CdC RAEE sono sorprendenti, abbiamo reso il sistema Italia un modello all?avanguardia e di efficienza anche rispetto all?Europa. Ora l?Europa ci chiede di incrementare ulteriormente la nostra raccolta e arrivare entro il 2019 a una media pro-capite pari a 10 kg/ab., come imposto dalla nuova Direttiva Europea in materia di RAEE. È quindi necessario continuare a lavorare insieme, addetti ai lavori, cittadini e istituzioni, per il raggiungimento di traguardi e obiettivi futuri.»

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale