Online i Tesori dell’Adriatico

di Roberta Donofrio

scritto il

Lanciato il portale dei tesori dell?Adriatico, un progetto promosso dall?Unione Europea per incrementare il turismo nelle regioni bagnate dall?Adriatico

Presentato il nuovo portale del I.TES.A “I Tesori dell’Adriatico”, il progetto approvato lo scorso anno dall?Unione Europea nell’ambito delle politiche di rivalutazione dei beni artistici e architettonici delle regioni italiane bagnate dall?Adriatico.

Il programma coinvolge le più importanti dimore storiche della costa adriatica: dalle Masserie pugliesi alle Dimore Rurali del Molise, dai Palazzi Pontifici marchigiani e abruzzesi ai Castelli Rinascimentali dell’Emilia Romagna, le Ville Venete e i sontuosi Castelli del Friuli Venezia Giulia. E per non trascurare l’altra sponda dell?Adriatico sono stati inclusi nel progetto anche i Castelli Asburgici dei paesi balcanici.

Le amministrazioni regionali e provinciali hanno partecipato attivamente alla promozione di questa iniziativa convinte che la sua attuazione garantirà insieme ad una migliore tutela del patrimonio territoriale anche maggiori possibilità lavorative legate al settore turistico.

Il sito che contiene la descrizione delle dimore e fornisce consigli sugli itinerari, servizi locali, eventi, meteo e specialità enogastronomiche, diventerà un’importante risorsa non solo per chi vuole soggiornare in questi luoghi suggestivi ma anche per le imprese che vogliono investire sullo sviluppo paesaggistico.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso