Tratto dallo speciale:

Concorso Bibliotecari: requisiti, prove e bandi 2022

di Redazione PMI.it

scritto il

Come funziona il concorso per bibliotecari e quali sono i bandi in scadenza a settembre per ottenere un posto a tempo indeterminato.

Nel mese di settembre scadono alcuni bandi di concorso per bibliotecari, referenti bibliotecari e catalogatori, indetti da diverse amministrazioni comunali in varie zone della Penisola. Le opportunità di lavoro sono destinate sia a candidati laureati sia ai diplomati, come specificato dai singoli avvvisi.

Bandi bibliotecario 2022

Sono tre i bandi per bibliotecario in scadenza nel mese di settembre 2022:

  • Comune di Moncalieri, bando per referente bibliotecario categoria D, a tempo pieno e indeterminato, in scadenza il 22 settembre 2022;
  • Comune di Busto Arsizio, bando per bibliotecario categoria D1 a tempo pieno e indeterminato, in scadenza il 26 settembre;
  • Provincia di Como, bando per catalogatore bibliotecario categoria C1 a tempo indeterminato e pieno, in scadenza il 26 settembre 2022.

Maggiori informazioni sui singoli bandi sono reperibili sui portali ufficiali delle Amministrazioni.

Requisiti di ammissione

Per quanto riguarda i requisiti generali di ammissione ai concorsi, è necessario avere la maggiore età e dimostrare di avere l’idoneità fisica all’impiego, così come non essere stati destituiti o licenziati da altri incarichi presso una Pubblica Amministrazione.

Altri requisiti più specifici, invece, sono relativi al profilo ricercato:

  • per quanto riguarda la figura di catalogatore bibliotecario, è necessario aver conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • per il ruolo di bibliotecario o referente bibliotecario, invece, è richiesta la laurea ed eventualmente anche la conoscenza della lingua inglese e dei principali applicativi informatici.

Prove del concorso

In linea generale, il concorso per bibliotecario prevede una prova scritta che consiste nella somministrazione di domande a risposta multipla oppure nella redazione di un tema, oltre a un colloquio orale e all’accertamento di altre conoscenze richieste.