Tratto dallo speciale:

Concorso Ripam 1956 posti: proroga scadenza candidature

di Redazione PMI.it

scritto il

Prorogata la scadenza del concorso Ripam per reclutare 1956 unità di personale non dirigenziale: candidature entro il 24 maggio.

C’è tempo fino al 24 maggio per inviare le candidature per il concorso Ripam per 1956 posti finalizzato a reclutare 1956 unità di personale non dirigenziale, da destinare al Ministero della Cultura, al Ministero della Giustizia e a Ministero dell’Istruzione. Il bando, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 maggio 2022, aveva una scadeva inizialmente prevista per il 9 maggio 2022.

La selezione pubblica si rivolge ai soggetti già inquadrati come tirocinanti nell’ambito dei percorsi di formazione e lavoro presso le sedi dei tre Ministeri. Sono previste assunzioni a tempo determinato e parziale di diciotto ore settimanali, per una durata complessiva di diciotto mesi.

Per quanto riguarda i requisiti richiesti per accedere al concorso, è necessario essere in possesso di uno dei seguenti titolo di studio:

  • per i profili di funzionario di area funzionale III, fascia retributiva F1: laurea, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale;
  • per i profili di assistente di area funzionale II, fascia retributiva F2: diploma di istruzione secondaria di II grado conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto;
    per i profili di operatore di area funzionale II, fascia retributiva F1: assolvimento dell’obbligo scolastico o diploma di istruzione secondaria di I grado;
  • per il profilo professionale di collaboratore scolastico ATA di categoria A1: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni;

Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate esclusivamente per via telematica, mediante la piattaforma Step One Ripam Cloud.