PA: in arrivo 2800 funzionari per gestire i Fondi UE

di Redazione PMI.it

scritto il

La Ministra Dadone annuncia l’ingresso nelle PA di 2800 funzionari qualificati per la gestione ottimale dei Fondi dell’Unione Europea.

Per le Pubbliche Amministrazioni è fondamentale gestire in modo ottimale i Fondi dell’Unione Europea per migliorare le performance di spesa. L’obiettivo del Ministero della Funzione Pubblica è anche quello di evitare lo spreco di risorse, supportando le PA nella gestione di queste ultime.

=> PA più efficiente e digitale nel post Covid

Come annunciato dalla Ministra Fabiana Dadone, è previsto l’inserimento a breve di 2800 funzionari con competenze specifiche per aiutare le amministrazioni più in difficoltà a usare al meglio i Fondi UE

Non possiamo più permetterci di sprecare tante risorse, la macchina dello Stato deve essere in grado di usarle a beneficio di tutta la collettività.

Il candidato ideale non è una figura dirigenziale, ma un funzionario con elevate competenze nella gestione dei fondi strutturali europei e con una formazione specifica alle spalle. Saranno favoriti soprattutto i giovani, che devono poter vedere la macchina dello Stato non più come uno sbocco per il posto fisso ma come un’occasione per la realizzazione delle proprie aspirazioni.

I Video di PMI