Digitale risorsa contro la dispersione scolastica

di Teresa Barone

scritto il

Siglato il protocollo Miur-Scholas per contrastare la dispersione scolastica attivando progetti innovativi e hackathon urbani.

Contrastare la dispersione scolastica e favorire l’integrazione degli studenti sfruttando le risorse digitali: con queste finalità è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Miur e la Fondazione Scholas Occurrentes.

=> La scuola al centro anche in estate

Le scuole della penisola saranno coinvolte nei progetti promossi dall’organizzazione basati principalmente sulla didattica innovativa e sull’avvio di hackathon urbani (gare di idee) che avranno come protagonisti i giovanissimi.

Come ha affermato il Ministro Stefania Giannini, le iniziative:

«toccheranno le quattro aree metropolitane già protagoniste, la scorsa estate, del progetto ‘La Scuola al Centro’ che ha consentito l’apertura estiva delle scuole a Milano, Roma, Napoli, Palermo. Saranno coinvolti studenti di aree periferiche e a maggior rischio di disagio sociale. Con Scholas abbiamo obiettivi e strumenti comuni: favorire l’inclusione sociale, l’integrazione degli studenti e la promozione della cultura dell’incontro per la pace attraverso attività innovative e attraverso un nuovo approccio didattico.»

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito