Scuola: cattedre assegnate via email

di Teresa Barone

scritto il

Prosegue il piano di assunzioni promosso dal Miur: proposte inviate via email, da accettare o rifiutare entro l?11 settembre.

Sono 9mila i docenti che alla mezzanotte del 2 settembre hanno ricevuto l?email con la proposta di assunzione stabile da parte del Miur (contenente anche la sede di destinazione), mentre saranno 55mila i colleghi che saranno stabilizzati entro il mese di novembre.

=> Miur: la buona scuola da settembre 2015

Lo annuncia il Ministro Stefania Giannini ottemperando a quanto previsto nel decreto “Buona Scuola?, sottolineando come gli insegnanti che hanno presentato la richiesta di assunzione siano quasi 72mila (in caso di ricezione della proposta è possibile accettare o rifiutare entro l’11 settembre).

«Ad oggi abbiamo assunto 38mila insegnanti, 29mila ad agosto e 9mila hanno ricevuto la proposta questa notte. Sono 10mila insegnanti in più rispetto allo scorso anno, circa il 30%.»

Un piano occupazionale che, tuttavia, non è esente da polemiche: i “posti fissi? nella scuola sono disponibili soprattutto nelle Regioni del Nord e per gran parte degli aspiranti docenti si prospetta un trasferimento faticoso e dispendioso.

«Il grosso dei trasferimenti – ha affermato il Ministro – sarà dalla Sicilia verso il Nord, soprattutto in Lombardia, e dalla Campania non solo verso il Settentrione ma anche nel Lazio, polo attrattivo Roma e dintorni.»

Non accettare l?incarico, tuttavia, significa la totale esclusione dal piano straordinario di assunzioni varato dal Governo e la cancellazione dalle graduatorie.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale