Conflitti sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Litigare sul posto di lavoro, ecco come uscirne vincenti.

Una giornata di lavoro è lunga ed intensa, spesso non soltanto per colpa della quantità di impegni. Il lavoro significa anche, quasi sempre, condivisione. Non ci si trova ad essere isolati a compiere le proprie mansioni, ma bisogna condividere momenti di lavoro e anche di stress con altre persone, più o meno comprensive a loro volta.

=> Litigi, ma perché?

Per questo sono molto comuni i contrasti che si creano sul lavoro, che siano per cause banali o per motivazioni più importanti, è fondamentale sapersi comportare, per uscirne sempre vincenti. In primis è essenziale qualsiasi posizione professionale si occupi, non alimentare il litigio, ma trovare al più presto una soluzione. Ricordando che chiedere scusa, quando ci si accorge di aver sbagliato, non significa automaticamente sottostare ad una persona, ma significa al contrario avere la capacità di rendersi conto dei propri errori.

=> Oltre i litigi

Ma nel lavoro spesso si viene anche coinvolti in contrasti di altri colleghi, in questo caso è fondamentale rimanere equilibrati, prendere in mano le redini e trovare la soluzione più veloce e ovvia per terminare il litigio in corso.

I Video di PMI