Come farsi conoscere nel web

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Determinate aziende devono mostrarsi al meglio al proprio pubblico, ecco come sfruttare il web.

Per un’azienda è fondamentale farsi conoscere e successivamente interagire con i clienti. Ad oggi non sempre la classica pubblicità riesce a soddisfare le aziende, molto spesso infatti non riesce a portare i risultati sperati. La pubblicità inoltre tende ad essere sempre più cara e meno efficiente, le persone al giorno d’oggi sono sempre più distratte e impegnate, inoltre la loro attenzione spesso è attirata da altre piattaforme.

Per attirare clienti e farsi conoscere la mossa vincente è proprio quella di sfruttare canali diversi. Tecniche inoltre più efficaci e meno dispendiose, ma che riescono allo stesso tempo ad ottenere il risultato sperato, sono inoltre un notevole aiuto per interagire più direttamente e meglio con i propri clienti.

=> Pubblicità, cosa stimola la fiducia degli italiani? 

Più che pubblicità si parla di un vero e proprio profilo, ad esempio sui social, per presentare l’azienda in tutte le sue sfaccettature, postare promozioni, novità o luoghi fisici dell’azienda. Inoltre avere una propria presenza nel web aiuta ad arginare anche una cattiva nomea o recensioni negative, ma come? Semplicemente, o quasi, rispondendo e postando argomenti necessari per smentire la lamentela di turno. Ovviamente è un processo fattibile quando si parla di un caso isolato, se realmente l’azienda ha delle mancanze il problema poi è tutto un altro.

=> Boom di pubblicità sui social 

Questo tipo di presenza può avvenire i diversi modi sul web, la regola importante è comunque seguire i profili e le pagine, se avviene il contrario il tutto può danneggiare l’azienda invece di pubblicizzarla.

=> Il social media marketing su Facebook 

Oltre questo se si vuole diffondere in modo più ampio la propria azienda, si può anche pensare di promuovere la propria pubblicità attraverso il SEO, oppure anche usando Facebook ADS, la pubblicità di Facebook. Ed infine anche seguire i trend del momento e sfruttare tale moda, come può assere ad esempio Pinterest, il social network delle immagini. In conclusione è anche fondamentale valutare ciò che si deve pubblicizzare, per capire in quale piattaforma è presente la clientela giusta.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!