Corsi obbligatori sulla sicurezza

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sicurezza sul lavoro e corsi, ecco quali sono quelli obbligatori.

La sicurezza sul lavoro è un’attenzione importante che va posta sia per tutelare l’azienda e sia e soprattutto per i lavoratori, proprio per questo motivo esistono dei corsi obbligatori sulla sicurezza.

Mettere in sicurezza i lavoratori dai rischi

Ovviamente il piano dei corsi è obbligatorio e le aziende devono attuarlo per evitare sanzioni e spiacevoli inconvenienti. Si parla di diversi corsi che vanno a formare il dipendente dalle nozioni generali sino a quelle specifiche, come la gestione delle emergenzi. Bisogna specificare che tutti questi corsi sono a carico del datore di lavoro e mai del dipendente. I corsi obbligatori riguardano tutti i lavoratori che svolgono un’attività professionale all’interno di una specifica sede aziendale. Come già detto viene divisia in generale e specifica, nel primo caso si parla di argomenti fondamentali ed è comune a tutte le aziende, nel secondo caso, nonché quella specifica, si differenzia in base al livello di rischio che caratterizza il settore di competenza basso, medio e alto. Più precisamente così diviso:

  • rischio basso, ambulanti, i ristoratori, gli artigiani, agenti turistici e i commercianti;
  • rischio medio, agricoltori, allevatori, trasportatori e pubblica amministrazione, inclusi i docenti;
  • rischio alto, lavoratori impegnati nell’edilizia, nella chimica e, in generale, nella lavorazione di sostanze pericolose.

La sicurezza da parte del lavoratore

Ecco allora alcuni corsi obbligatori per specifiche figure professionali, il corso RSPP nonché Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, che si occupa di fornire al lavoratore gli strumenti per la prevenzione e la protezione dei rischi presenti sul luogo di lavoro. Il Responsabile deve essere obbligatoriamente presente in ogni azienda ed è rappresentato generalmente dal datore di laviro o una persona esterna scelti dal datore di lavoro. Il corso RLS nonché Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, che deve essere garantito in tutte le aziende. Questo Rappresentante alla fine del corso avrà le competenze per rappresentare i lavoratori in materia sicurezza sul lavoro. Il RLS viene eletto tra i dipendenti o tra le rappresentanze sindacali. Infine corsi per addetti Antincendio e Primo Soccorso per il corso addetto Antincendio la formazione si differenzia in base al livello di rischio (basso, medio e alto) dell’azienda.

Il punto sulla sicurezza

Questo corso può essere seguito da lavoratori, preposti e anche titolari, nel caso l’azienda non superi i 5 dipendenti. Durante le ore di formazione, si ottengono gli strumenti necessari per elaborare un piano antincendio studiato per la propria sede aziendale e le competenze utili per istruire tutti i lavoratori all’adempimento delle norme antincendio. Infine per quanto riguarda il Corso Primo Soccorso si parla di una formazione pensata in base alla rischio delle attività, gli addetti sono scelti dal datore di lavoro e si occupano di gestire le emergenze e dell’assistenza dei lavoratori in un momento di pericolo e rischio all’interno della sede aziendale.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!