Mangiare bene sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lavoro e pausa pranzo, ecco le scelte da fare per aiutare il proprio fisico.

Il lavoro porta ad ingrassare per colpa della cattiva alimentazione in pausa pranzo, spesso si tende a scegliere il cibo spazzatura e si rischia di rovinare sia la propria linea ma anche e soprattutto la propria salute.

Le buone abitudini per un’eccellente carriera

La scelta del cibo è quindi fondamentale e deve essere valutata con particolare attenzione, da eliminare sono sicuramente i cibi troppo conditi, troppo grassi e con troppe salse. La scelta più comune quando si porta il pranzo da casa ricade sui panini, oltre i salumi è possibile farcirli con il pollo, il salmone o con le verdure, variare gli ingrediente aiuterà a pranzare in modo sempre diverso e sopratutto sano. Naturalmente i cibi sono molteplici oltre i panini, si può scegliere le torte salate, insalatone o paste fredde. La regola principale per qualsiasi tipo di pausa pranzo è la leggerezza, questo perché esagerare, fa sia lavorare male, fa sentirete subito stanchi e si rischia di ingrassare eccessivamente. Inoltre è importante evitate di fare un pranzo completo, ciò vuol dire di scegliere fra il primo o il secondo ed infine bisogna trovare sempre il tempo per la frutta, ricca di vitamine, leggera e fresca.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU