Enel sponsor di Global Reporting Initiative

di Carlo Lavalle

scritto il

L'utility italiana in prima linea per promuovere la cultura della sostenibilità nel mondo economico

Enel ha ospitato il 25 novembre a Roma, per la prima volta in Italia, Global Reporting Initiative “Organizational Stakeholder Event”. “Toward a Sustainable and Transparent Economy” è stato il tema su cui si sono confrontati alcuni tra i maggiori esperti di sostenibilità a livello internazionale.

Il panel è stato presentato da Luigi Ferraris, Chief Financial Officer di Enel e aperto da un videomessaggio di Mervyn King, Presidente del consiglio di amministrazione del GRI, nonché docente in Corporate Citizenship dell’Università del Sud Africa e membro del gruppo consultivo per la Banca mondiale in materia di Corporate Governance.

La Global Reporting Initiative, promossa da CERES e Unep, è un’organizzazione che ha sviluppato un sistema di reporting sulla sostenibilità per le imprese a livello mondiale. Da quando nel 1999 sono state elaborate e proposte le sue linee guida, contenenti principi e indicatori in ambito economico, ambientale, sociale e di governance, il numero di aziende che pubblicano annualmente un rapporto sulla responsabilità sociale e sulla sostenibilità è cresciuto notevolmente.

Il workshop di Roma, in particolare, si è focalizzato sul problema dell’integrazione dei dati finanziari e degli indicatori di sostenibilità in un solo report. Tra i relatori si segnala la partecipazione di John Elkington, massimo esperto mondiale della corporate responsibility e ideatore dell’orientamento cosiddetto triple bottom line, secondo il quale la misurazione dei risultati di un’azienda deve basarsi non soltanto su criteri economici, ma anche sociali e ambientali.

Nel corso dei lavori sono state esaminate e approfondite le esperienze di Rabobank, Vancity e Novo Nordisk che utilizzano la pratica del reporting integrato.

L’evento è stato inoltre l’occasione per illustrare la versione italiana, a cura di KPMG, dei “Protocolli di Indicatori” delle Linee Guida GRI G3, peraltro adottate da Enel. Lo scopo è quello di far conoscere e diffondere il più possibile il modello GRI nel mondo imprenditoriale italiano.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti