Assumere il personale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Documenti e assunzione, tutto quello che serve alle aziende.

Assumare il personale sul lavoro necessita una procedura specifica e i relativi documenti, ecco quali.

Assumere il primo dipendente

L’assunzione non può avvenire se il futuro lavoratore non presenta i seguenti documenti:

  •     documento valido e aggiornato e fotocopia del codice fiscale;
  •     permesso o carta di soggiorno per lavoratori stranieri; per i cittadini comunitari è invece sufficiente l’iscrizione anagrafica;
  •     scheda anagrafica professionale rilasciata dal Centro per l’impiego (ufficio di collocamento);
  •     se si tratta di un minore, l’attestato di assolvimento dell’obbligo scolastico.

Può essere importante anche presentare, per alcuni casi, l’attestato di iscrizione alle liste di disoccupazione, l’attestato di iscrizione a Garanzia giovani, per soggetti fino a 29 anni, se intendete avviare uno dei tirocini formativi del programma e la documentazione che attesti lo stato di percettore di ammortizzatori sociali, documenti che verranno richiesti nello specifico dall’azienda. Ma non è solo il dipendente a dover procurare i documenti necessari, l’azienda infatti deve procurarsi la richiesta di assunzione, la dichiarazione di presa visione del regolamento aziendale, il contratto di lavoro e il mansionario, cioè il documento contenente i compiti del lavoratore. Infine è importante specificare che tali documenti devono essere obbligatoriamente firmati e conservati.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!