Tratto dallo speciale:

Avvocati sempre più digitali

di Redazione PMI.it

scritto il

Cresce la domanda di servizi digitali da parte di professionisti del Foro: panoramica delle risorse online più usate e apprezzate.

Cresce l’utilizzo dei servizi online da parte degli avvocati, sempre più attenti alla digitalizzazione e inclini a sfruttare le risorse messe a disposizione dalla Cassa Forense. Secondo il “Rapporto annuale sull’avvocatura italiana” realizzato dal Censis, infatti, il 91% dei professionisti appartenenti al campione intervistato ha ammesso di aver usato almeno uno dei servizi digitali.

A esprimere un giudizio positivo è il 67% degli interpellati, mentre a livello territoriale sono soprattutto gli avvocati attivi nelle regioni del Sud e Isole a mostrarsi maggiormente propensi ad accedere alle risorse online.

Secondo il report, inoltre, tra i servizi più apprezzati figurano la Banca Dati giuridica DatAvvocato e il portale di documentazione previdenziale e normativa, risorse esplorate a cadenza mensile rispettivamente dal 20,7% e dal 17,5% dei professionisti.

Anche l’area dedicata ai servizi in convenzione vanta una percentuale di connessioni mensili non trascurabile che coinvolge il 10,8% dei professionisti.

La metà degli avvocati intervistati, infine, ritiene molto efficaci le attività di comunicazione avviate dalla Cassa Forense per il potenziamento dei servizi telematici e per favorire lo sviluppo del sito ufficiale.